LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - Montagnola, la rinascita oltre il vasino


L'opinione di Stefano Brugnara, presidente Arci Bologna, e di Fr. Alessandro Caspoli, direttore dell'Antoniano

Il gonfiabile a forma di vaso da notte che avrebbe dovuto essere installato in Montagnola per dieci giorniIl gonfiabile a forma di vaso da notte che avrebbe dovuto essere installato in Montagnola per dieci giorni
Ci risiamo. La Montagnola sale di nuovo agli onori della cronaca. Qualche settimana fa definita inaccessibile a causa del degrado; oggi invece il pitale a provocare scandalo e reazioni indignate. La faccenda ha un che di grottesco, non c dubbio, e susciterebbe ilarit se non fosse una spia che si accende rivelando questioni invece serie e degne di riflessione. Non c molto da aggiungere, sul piano culturale, a quello che ha scritto Luca Bottura sulle colonne di questo giornale; sono considerazioni amare ma del tutto condivisibili.

Qualcosa vorremmo dire invece su come il Parco della Montagnola viene vissuto e raccontato a Bologna e ai suoi cittadini. Il nostro impegno, da pi tre anni a questa parte, costantemente rivolto al tentativo di restituire questo luogo alla sua dimensione naturale, cio quella di uno spazio vivo, vissuto, accogliente, aperto ed inclusivo. Come cerchiamo di raggiungere questo obiettivo? Non passa giorno senza che il parco ospiti un concerto, uno spettacolo teatrale, un dibattito e via dicendo; nel periodo estivo circa 50 bambini, e i loro genitori, lo frequentano quotidianamente partecipando ai campi estivi. Per il programma di Bologna Estate abbiamo organizzato pi di cinquanta concerti; la partecipazione stata costante e numerosa, e crediamo che nessuno, al termine della serata, abbia lasciato il parco con unidea di degrado e abbandono.

Ma non c nulla da fare. Anche oggi, a sostegno della sua decisione di censurare linstallazione del gonfiabile della compagnia Ca Luogo DArte la Sovrintendente Grifoni dice che il parco gi molto degradato di suo. Quali sono gli indicatori che la spingono a pronunciare questo giudizio, quali ricerche, quali strumenti di controllo? Qual il contributo che la Sovrintendenza ha dato o intende dare per uscire da questa condizione di degrado di un bene pubblico - di propria competenza - che essa stessa denuncia? Noi siamo disponibili a discutere come sempre.

La scelta che ha fatto la Sovrintendente non ci piace; pensiamo che rappresenti unoccasione persa e che vada nella direzione opposta rispetto a ci di cui il parco ha bisogno. Nonostante questo ci piacerebbe che questa polemica di fine estate potesse essere utile a raggiungere lobiettivo che tutti dovremmo avere a cuore, che alimentasse una tensione positiva su questo luogo, che favorisse un impegno ancora pi convinto ed un lavoro ancora pi coordinato e armonico tra tutti gli attori coinvolti.

Per inciso: la straordinaria Lectura Dantis di Carmelo Bene labbiamo proposta la sera del 2 agosto, seguita da un concerto per pianoforte e flauto traverso. stata una serata coinvolgente ed evocativa, collocata non a caso nella giornata che da 33 anni, ricordando i morti della strage, richiama leccezionale capacit di questa citt di rialzarsi e ripartire anche di fronte alla tragedia pi grande. C bisogno di bellezza, di coraggio, di lungimiranza, qui e ora. Il nostro lavoro lo facciamo per questo, e vogliamo continuare a provarci.

Stefano Brugnara (Presidente Arci Bologna)
Fr. Alessandro Caspoli (Direttore Antoniano)28 agosto 2013

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2013/28-agosto-2013/montagnola-rinascita-oltre-vasino-2222791206814.shtml


news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news