LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CASTELLINA MARITTIMA - Minacciato di morte per il mio lavoro
MERCOLED, 21 AGOSTO 2013 IL TIRRENO





Lo sfogo dellex responsabile delle valutazioni dimpatto ambientale della Regione a un dibattito sulla difesa del paesaggio




di Antonio Valentini wCASTELLINA MARITTIMA Fabio Zita, uno dei pi alti dirigenti della Regione Toscana, prende la parola poco prima della mezzanotte: Sono parte lesa in due inchieste. Una stata attivata per le minacce di morte che io e la mia famiglia abbiamo ricevuto. Ma so di aver firmato ogni atto con scienza e coscienza. Sono anche stato trasferito contro la mia volont. Larchitetto ammutolisce la platea dellEcomuseo dellalabastro di Castellina Marittima, ancora folta per lintervento del professor Salvatore Settis al convegno sulla difesa del paesaggio. Fino a quel momento Zita stato la controparte naturale dellassemblea, formata da ambientalisti e paesaggisti convinti, che lhanno bersagliato di critiche sul nuovo porto di Marina di Cecina e sullinvaso di Puretta, non lontano da Volterra: Sono andato a Castellina perch ormai lavevo promesso - spiega al telefono -. Largomento era pi attinente alla parte politica che a quella tecnica, ma lassessore Marson in ferie e cos lho sostituita. Devessersi sentito vittima di una beffa, lui che in Regione ricopriva il ruolo di dirigente del settore Via (valutazione dimpatto ambientale) e che senza il suo assenso stato spostato - nellestate 2012 - allufficio paesaggistico. E che prima di allora aveva ricevuto minacce di morte estese alla famiglia, naturalmente riferite alla sua attivit professionale: la prima volta che lo dico in pubblico - racconta -. Ma una cosa che risale a tempo fa. Riferii tutto allallora presidente Martini, che attiv la procura. Per le indagini sono ancora aperte ed bene che non aggiunga altro. Il trasferimento dellanno scorso non manc di suscitare polemiche. Bench la decisione fosse inserita in un piano di riorganizzazione delle deleghe sancito con decreto del presidente della giunta regionale, Enrico Rossi, lattenzione si appunt sul parere negativo che larchitetto aveva espresso sulla decisione di ammassare i terreni, residuo dello scavo del cantiere Tav di Firenze, nella miniera di Santa Barbara a Cavriglia, in provincia di Arezzo. Per lui erano rifiuti speciali e come tali andavano trattati: questo ribad ai giudici che lascoltarono come persona informata sui fatti nellambito dellinchiesta sulla Tav fiorentina, nella quale figurano 31 indagati. Ho fatto il mio dovere solo per il bene della collettivit. Chi ha sbagliato, deve pagare, ebbe a dichiarare al momento del sequestro della talpa Monna Lisa. Nel caso in cui siano riscontabili errori nella valutazione dimpatto ambientale sul porto di Cecina Mare, saranno i responsabili a rispondere dellerosione costiera: Quando, nel 2009, ho chiesto alla giunta regionale la chiusura del procedimento di Via, ero reduce da due anni di approfondimenti compiuti dalle universit - spiega a una platea nervosa e silenziosa -. Lho fatto solo dopo aver chiarito lobbligo perenne del gestore a provvedere ai ripascimenti e alla manutenzione continua della costa cecinese, e comunque alla fine di mille integrazioni e approfondimenti. unopera impattante perch costruita su un litorale sabbioso, ma il disco verde stato dato solo di fronte a garanzie formali dei tecnici: se qualcuno si rimanger quelle elaborazioni, io mi tuteler. Ovunque. Nemmeno queste precisazioni valgono lapplauso del pubblico, ormai diradato. Anzi, qualcuno lo contesta per i riferimenti ai fatti personali, estranei al tema della serata. Ma lui, larchitetto Zita, aveva solo bisogno di dire a tutti che ha sempre fatto il suo dovere



news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news