LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il decreto del fare fa resuscitare Arcus
di A. Che.
19 agosto 2013



A parte la questione della gestione dei monumenti, di privati comunque si parler nel prossimo futuro. Sono, infatti, in arrivo le linee guida che permetteranno di sbloccare il sistema delle gare per affidare all'esterno i servizi aggiuntivi di musei e aree archeologiche. La commissione insediata da Anna Maria Buzzi, direttore della valorizzazione del ministero dei Beni culturali, ha concluso i lavori di riscrittura delle regole varate nel 2010.

Quelle regole che avevano finito per infrangersi contro il muro di ricorsi ai giudici amministrativi. Anche se nei giorni scorsi una pronuncia dell'Adunanza plenaria del Consiglio di Stato ha riconosciuto la bont di alcune indicazioni contenute nelle vecchie linee guida.
L'obiettivo di fare in modo che a settembre le nuove prescrizioni diventino operative, dopo che saranno ritoccate sulla base dei suggerimenti delle categorie interessate, alla quale sono state sottoposte per una valutazione. In questo modo il sistema dei servizi aggiuntivi potr essere rimesso a gara, visto che sulla base delle linee guida del 2010 solo in pochissime realt si sono potute rinnovare le gestioni e nella stragrande maggioranza dei siti si continua a lavorare in un regime di prorogatio, che ormai va avanti da molti anni.
Nelle nuove regole si sottolinea che per i monumenti meno famosi, che non possono essere proficuamente inseriti in un circuito di visita, sia preferibile ricorrere alla gestione diretta, utilizzando il personale dei Beni culturali. Per gli altri, invece, porte aperte al mercato, con concessioni di durata da tre a sette anni (ma prorogabili a nove).

Non l'unica novit. Oltre a quelle contenute nel decreto cultura (Dl 91/2013), i Beni culturali hanno aperto anche altri fronti di lavoro. Con qualche ritorno al passato. Il decreto legge del fare (Dl 69/2013), di recente convertito in legge, ha infatti resuscitato Arcus, la societ per azioni che il Governo Monti, nel piano di spending review, aveva mandato in pensione. La Spa che, beneficiando del 3% delle risorse per le infrastrutture, si finora occupata di interventi di restauro di beni culturali (seguiti da polemiche per il fatto di essere spesso pilotati dall'esigenza del ministro o del politico di turno), avrebbe dovuto essere messa in liquidazione dal prossimo primo gennaio, accompagnata in questa operazione da un commissario che sarebbe dovuto rimanere in carica fino a fine dicembre 2014. Invece, Arcus torna a vivere.

Sempre il decreto del fare ha poi previsto una serie di modifiche al Codice dei beni culturali (Dlgs 42/2004), in particolare nella parte relativa alle autorizzazioni paesaggistiche. Si tratta di ritocchi che fanno seguito a diversi altri interventi spot effettuati nel corso degli anni, che si sommano alle modifiche pi sistematiche del 2006 e del 2008. Per questo il ministro dei Beni culturali, Massimo Bray, qualche giorno fa ha istituito una commissione, presieduta da Salvatore Settis, per un restyling del codice.
Anche il ministero, per, ha bisogno di una profonda ridefinizione dell'assetto, determinata dai tagli di spesa, che hanno portato il personale da 21mila a 19mila unit. Dunque, altra commissione, presieduta da Marco D'Alberti, professore di diritto amministrativo alla Sapienza di Roma, per riorganizzare via del Collegio Romano e anche per riflettere sul rilancio dei beni culturali e del turismo.

19 agosto 2013

http://www.ilsole24ore.com


news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news