LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Crollo al tetto del "Vasariano", gi intonaci e tegole del Corridoio.


Firenze, 17 agosto 2013 - INTERVENTO di emergenza al tetto del Corridoio Vasariano, che ieri ha subito un cedimento nel tratto in uscita dalla chiesa di Santa Felicita.

Lincidente non ha comportato per fortuna alcun danno per i visitatori, anche se stato necessario effettuare un sopralluogo immediato per la messa in sicurezza della struttura.A far scattare lallarme stato il distaccamento degli intonaci rinvenuti allinterno della piccola corte sotto al Corridoio e di fianco alla chiesa. Da un attento controllo emersa la rottura di un correntino del tetto, subito sotto la cannicciata del solaio, che ha provocato anche la caduta di alcune tegole. Oggi previsto un nuovo sopralluogo dei tecnici nel tratto di Corridoio interessato dal piccolo crollo, per verificare la gravit del danno e per capire il tipo di intervento necessario a sistemare parte del tetto, che sembra danneggiato in pi parti.

PROPRIO in quel punto dellantico collegamento creato dal Vasari era gi prevista la chiusura al pubblico per permettere i lavori di un nuovo allestimento museale.
La direzione della Galleria degli Uffizi ha predisposto infatti linterruzione delle visite dal 2 al 27 settembre compresi. Il percorso museale si interromper in corrispondenza dellaffaccio sulla Chiesa di Santa Felicita, con successivo diretto rientro in Galleria. Ci per consentire la sistemazione di una serie di autoritratti di artisti italiani e stranieri del Novecento, da affiancare alle centinaia di autoritratti di tutte le epoche gi esposti nel Corridoio.

Intanto, in attesa di sapere lentit del danno causato dalla rottura del travicello, il polo museale incassa il buon risultato degli ingressi della gioranta di Ferragosto. Buona laffluenza in tutte le strutture aperte, con un incremento complessivo di visitatori pari al 18% rispetto al 2012. In totale, nella giornata di gioved si sono registrati 24.226 ingressi (pi 3693 visitatori rispetto allanno passato)In particolare i visitatori agli Uffizi sono aumentati del 26,95%, alla Galleria dellAccademia del 12,81%, al Museo degli Argenti (con il Giardino di Boboli) del 22,04. Particolarmente positivo il risultato della Casa Museo di Palazzo Davanzati che ha visto aumentare del 50,28% il numero dei visitatori nei due giorni di mezza estate.
Molto bene anche il risultato delle ville medicee (in particolare quella di Poggio a Caiano dove in corso un percorso espositivo dedicato al Gran Principe Ferdinando de Medici) e dei cenacoli, con quello di Andrea Del Sarto che fa il pieno di visitatori.

Altrettanto numeroso lassalto di turisti a Palazzo Vecchio, che per Ferragosto stato aperto fino a mezzanotte: 2.713 coloro che si sono lasciati sedurre dagli appartamenti di Cosimo I e di Eleonora da Toledo, dalla sala degli Elementi o dalla camminata sulla Torre diArnolfo.
Bene anche il museo archeologico di piazza Santissima Annunziata, che il 15 agosto stato aperto fino alle 14.30, con la possibilit di visitare la collezione e due mostre dedicate Archeologia in Oriente e Arte della Magna Grecia.

http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/2013/08/17/935442-corridoio-vasariano-crollo-intonaci.shtml


news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news