LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Lungomare, nuovo progetto villa comunale senza barriere


Nel 2015 il lungomare da largo Sermoneta al Molosiglio, passando per via Caracciolo e via Partenope, cambier volto. Ecco il progetto del Comune


Nel 2015 il lungomare di Napoli da largo Sermoneta al Molosiglio, passando per via Caracciolo e via Partenope, cambier volto. La Giunta del Comune di Napoli oggi ha adottato uno studio realizzato dall'Universit Federico II e, in particolare, dal dipartimento di Architettura con cui l'ateneo indica delle possibili linee guida per la riqualificazione del lungomare cittadino.

L'idea di fondo restituire il tratto di costa ai cittadini per viverlo di giorno e di notte attraverso la creazione di un'Arena alla Rotonda Diaz in cui realizzare concerti, spettacoli, eventi; la creazione e l'implementazione di attivit commerciali; spazi aperti per il tempo libero; la restituzione dell'accesso al mare. Lo studio - come spiegato dall'assessore all'Urbanistica Carmine Piscopo - costituisce un punto di partenza per avviare un dibattito con la citt per la riqualificazione del lungomare".

Un dibattito che potrebbe concludersi con l'indizione di un referendum telematico cos da dare voce alla cittadinanza e, allo stesso tempo, limitare i costi per l'amministrazione. Il referendum telematico, infatti, consentirebbe un risparmio di circa 3 milioni di euro. La ricerca, che prende spunto dall'analisi dei cambiamenti che nel corso dei secoli ha subito il lungomare, divide il tratto in tre lotti: via Partenope-Molosiglio; Largo Sermoneta-Rotonda Diaz; via Caracciolo-Villa comunale. Su tutto il percorso prevista una nuova pavimentazione e un nuovo impianto di illuminazione.

VIA PARTENOPE: rafforzare la vocazione commerciale.
Spariscono i tavolini che sono sostituiti da una pedana in legno su cui sono sistemati i gazebo. Pedonalizzazione con pista ciclabile, corsia d'emergenza. Da Nazario Sauro, accesso anche a taxi, bus turistici e mezzi diretti ai grandi alberghi. I lavori inizieranno nell'autunno 2014 per concludersi nella primavera.

LARGO SERMONETA-ROTONDA DIAZ: creazione di una passeggiata con il recupero di spazi verdi fino all'interno molo.
Pedonalizzazione con corsia d'emergenza, piste ciclabili, accesso per mezzi rifornimento aliscafi. Intervento dall'autunno 2014 all'inverno 2015.

VIA CARACCIOLO-VILLA COMUNALE: recupero della Villa con completamento lavori di riqualificazione, eliminazione della cancellata e delle mura lato Riviera di Chiaia con apertura alla citt attraverso la creazione di un play ground che consente alla Villa di avvicinarsi al mare. Inserimento di piccoli elementi architettonici all'interno. Su via Caracciolo, fino al 2015 anno previsto di consegna delle stazioni della metropolitana, resteranno le due corsie carrabili. Intervento da autunno 2015 a inverno 2016.

SCOGLIERE: le ipotesi presentate dall'Universit sono due: sommergerle a pelo d'acqua cos come prevede il Piano regolatore con la possibile creazione di una piccola spiaggia oppure lasciarle dove sono adesso e coprirle con delle pedane cos da renderle utilizzabili dalla popolazione. Tuttavia, necessario il parere della Soprintendenza perch insistono dei vincoli e, per la seconda ipotesi, si renderebbe necessaria una modifica dei decreti ministeriali.

(13 agosto 2013)

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2013/08/13/news/lungomare_nuovo_progetto_villa_comunale_senza_barriere-64731378/


news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news