LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Parte il Centro per i Restauri
Marina Paglieri
la Repubblica, 22/3/2005

E' stato firmato ieri mattina nella Reggia di Venaria alla presenza del ministro Giuliano Urbani l'atto costitutivo della Fondazione Centro perla Conservazione e il Restauro dei Beni culturali. Sarà presieduta da Carlo Callieri, già ai vertici della Fondazione per l'arte della Compagnia di San Paolo, e avrà il compito di fare decollare la nuova struttura creata all'interno delle ex Scuderie settecentesche di Benedetto Alfieri. Si è trattato di un complesso intervento di recupero diretto dai progettisti Pietro Derossi e Giorgio Fea e costato 13 milioni di euro, che ha portato alla realizzazione di una costruzione all'avanguardia dal punto di vista dei materiali e delle tecnologie. Il Centro avrà a disposizione in8 mila metri quadrati 15 aule didattiche, 8 laboratori, 7 aule studio e 5 gabinetti scientifici e inoltre locali destinati ad aula magna, biblioteca, archivio, uffici, falegnamerie, officine. Ieri mattina, poco dopo la firma, la presentazione del progetto nell'avveniristica aula magna da parte dei partner entrati a far parte della Fondazione. Oltre al ministro, Enzo Ghigo per la Regione, il Magnifico rettore Ezio Pelizzetti, Carlo Callieri per la Fondazione per l'arte della Compagnia e Andrea Comba per la Fondazione Crt. Si parte con un investimento di un milione e l00mila euro erogati sia dalla Regione che dalla Compagnia, mentre la Fondazione Crt contribuisce con 250mila euro.
Molte le attese su un centro che si pone come terzo polo italiano nel settore, dopo l'Istituto Centrale per il Restauro di Roma e il fiorentino Opificio delle pietre dure. Come assicura Carla Enrica Spantigati, soprintendente per il patrimonio storico artistico del Piemonte, nominata ieri direttore scientifico del Centro — mentre la responsabilità dei laboratori è stata affidata a Pinin Brambilla — troveranno posto nei laboratori e nei gabinetti scientifici della Venaria, che verranno dotati di apparecchiature degne della più tecnologica sala operatoria, dipinti e sculture, materiali lignei, tessili e cartacei, mentre nell'annesso ex Galoppatoio sarà realizzato un laboratorio per la pietra e i metalli. «Avremo laboratori organizzati per tecniche e temi e si seguiranno particolari vocazioni torinesi, dall'arte dell'area mesopotamica a quella egizia, per arrivare alla contemporanea» ha detto ieri il neo presidente Callieri. Il Centro dovrebbe entrare a regime nel 2006, ma già nell'estate verranno portati i primi manufatti, tra questi alcuni dipinti della Galleria Sabauda bisognosi di cure. «Abbiano avuto l'assicurazione che da fine giugno potrà approdare qui per un restyling la 'peota'», l'imbarcazione settecentesca appartenuta a Carlo Emanuele III" aggiunge il direttore dei beni culturali della Regione Alberto Vanelli, che ha seguito le varie fasi del progetto.
Tra le novità più interessanti, l'istituzione di un corso di laurea quinquennale a numero chiuso per la formazione di restauratori-conservatori, il primo con riconoscimento europeo, che difficilmente partirà però il prossimo anno accademico: «Stiamo mettendo a punto l'intesa con il Ministero per i beni culturali, forti già di un'esperienza sul campo nella nostra università - ha detto il rettore Ezio Pelizzetti. -I tempi tecnici fanno ritenere più prudente prevedere di partire nell'anno accademico 2006-2007».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news