LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Una task-force per valorizzare l’Antiquarium
Igor Principe
il Giornale, 21 marzo 2005

Accordo per garantire ai visitatori l'apertura del Parco dell'anfiteatro:
35 volontari del Touring Club affiancano dipendenti pubblici e guide turistiche

Un passo ulteriore nella valorizzazione di uno degli angoli più suggestivi e, al contempo, sconosciuti di Milano. Cosi appare l'accordo che vede protagonisti la Direzione Regionale lombarda per i beni culturali e paesaggistici, la Soprintendenza per i beni archeologici e il Touring Club Italiano, in base al quale 35 volontari della più importante associazione turistica nazionale affiancheranno i dipendenti pubblici nella conduzione e nella gestione delle visite al l'arco dell'anfiteatro e all'Antiquarium di via De Amicis.
L'accordo, appena entrato in vigore, ha uno scopo ben definito: restituire ai milanesi la consapevolezza del valore e dell'importanza di un'area archeologica riconsegnata alla città l'estate scorsa, dopo lunghi lavori di risistemazione. «Abbiamo provato a raccogliere il grido di dolore della Direzione Regionale, in particolare dell'architetto Carla Di Francesco, che paventava la richiusura del sito per carenza di personale», racconta Gian Mario Maggi, console Touring per Milano.
«Dopo aver interpellato i nostri soci milanesi, abbiamo riscontrato una forte disponibilità a fare, su base volontaria, assistenza e custodia a quegli importanti reperti della Milano romana - prosegue -. Trentacinque di quei volontari hanno sostenuto uno specifico corso di formazione, curato dalla Direzione Regionale e dalla Soprintendenza, e adesso si alternano ai custodi ufficiali nell' accogliere i turisti e i milanesi che intendono scoprire cose poco note ma importanti per la storia cittadina. Credo si tratti di una bella dimostrazione di senso civico e di attaccamento a Milano e alle sue potenzialità culturali».
Lo sforzo congiunto di volontari e assunti consente di tenere aperti il parco e l'Antiquarium. Il primo, dal martedì al sabato dalle 9.30 a un'ora prima del tramonto; il secondo, tre giorni a settimana: mercoledì, venerdì e sabato, dalle 9 alle 14. L'ingresso è gratuito.
A quell'angolo di antica romanità si accede da via De Amicis 17, tra corso di Porta Ticinese e Corso Genova.
Nella zona coperta è l'Antiquarium, dedicato all'archeologa Alda Levi: due ampie stanze in cui sono conservati i reperti rinvenuti nel quartiere ticinese all'indomani dei bombardamenti del 1943 e durante i lavori per la costruzione della linea 2 della metropolitana.
Il percorso è scandito da pannelli divulgativi, che spiegano a un pubblico tutt'altro che specialistico storie e significati di materiali risalenti soprattutto al periodo aureo di Mediolanum: il III secolo d.C, quando la città era capitale dell'Impero d'occidente e vi risiedeva stabilmente Massimiano. All'esterno, invece, il parco dell'anfiteatro si stende lungo un'area che arriva fino in via Arena e in via Conca del Naviglio.
«La situazione dell'area però è tutt'altro che definita -continua Maggi -, Dopo la guerra si sono determinate situazioni particolari: sono stati costruiti palazzi, e le relative cantine poggiano praticamente su porzioni di anfiteatro. Sono nate attività che tuttora proseguono su quello spazio. Quando cesseranno, le parti di sito saranno incorporate all'area ora riaperta e si avvieranno nuovi scavi per rendere visibili ulteriori reperti».
L'ulteriore conoscenza della Milano romana è tra gli obiettivi del Touring Club, che ha in programma l'organizzazione di visite guidate alla Basilica di San Lorenzo e al parco delle Basiliche, oltre alla realizzazione di eventi culturali nel parco dell'Anfiteatro.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news