LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il centro di Lucca si trasforma in un campo da golf
Lunedì, 13 Maggio 2013


Il centro storico di Lucca come un unico grande green. Da piazza San Michele a piazza Anfiteatro, dalle mura alla Madonna dello Stellare. Nove buche per un percorso alla scoperta delle bellezze cittadine e con la possibilità di visitare i negozi aperti e di degustare le eccellenze enogastronomiche del territorio. Tutto questo il 25 e il 26 maggio quando Lucca sarà teatro di una manifestazione unica e innovativa: l'Urban Golf 2013.
La manifestazione è stata presentata questa mattina (11 maggio) a Palazzo Orsetti dall'ideatore Donato Ala di golfitaliano.it, dagli assessori comunali alla cultura e alle attività produttive Patrizia Favati e Giovanni Lemucchi, dal direttore di Confccomercio Lucca, Rodolfo Pasquini e da Gianni Rebecchi, main sponsor della manifestazione con il negozio di via Fillungo, Vela di Massimo Rebecchi.
“Un'occasione importante per la città - ha detto l'assessore Favati - che coniuga nello stesso weekend cultura, sport ed enogastronomia”. “Ci sono tutti gli elementi - aggiunge Lemucchi - affinché la manifestazione abbia successo e penso che Lucca sia la città ideale dove svolgere questo tipo di manifestazione, tanto che abbiamo tutte le intenzioni di renderlo un appuntamento fisso per la città. Quando mi è stata presentata questa possibilità ero un po' scettico, ma quando ho capito come si sarebbe sviluppato il progetto ne ho viste tutte le potenzialità, anche dal punto di vista della promozione di questo sport ingiustamente considerato come d'elite”.
“Dopo un primo approccio nella manifestazione White Event, molto riuscito - dice il direttore di Confcommercio Lucca, Rodolfo Pasquini - abbiamo fatto da trait d'union fra Golfitaliano e amministrazione comunale e assieme a Gianni Rebecchi fungeremo da supporto alla struttura organizzativa, oltre a promuovere l'apertura dei negozi il sabato sera e alcuni eventi collaterali sul percorso della manifestazione”.
A entrare nel dettaglio è Donato Ala di Golfitaliano che spiega: “Ad ogni partecipante verrà consegnato un kit composto da maglietta firmata, due palline, un bastone e il tappetino da golf per il piunto di partenza e alcuni gadget. Il golf sarà un pretesto per far vivere la città al di là della solita passeggiata fra i monumenti storici, mentre l'evento servirà anche per avvicinare la gente a questo sport. Ci sarà anche un applicativo per cellulari dove consultare la cartina e il percorso di circa tre ore. Ogni team, composta da 4 persone, partirà scaglionato per effettuare il percorso, il resto sarà divertimento e possibilità di vivere pienamente la città per tutti, residenti e turisti”. “La domenica mattina, inoltre, - aggiunge Gianni Rebecchi - siamo molto contenti della partecipazione gratuita delle scuole”.
La manifestazione, che vedrà come evento clou anche quello della premiazione durante un cocktail nel cortile negozio Vela di Massimo Rebecchi in via Fillungo, coinvolgerà anche i commercianti del centro storico: “Senza chiedere nemmeno un euro - ha commentato Donato Ala - anche visti i momenti difficili che attraversano commercianti, bar e ristoranti, abbiamo cercato un coinvolgimento di partecipazione al buon esito di questo evento. Per questo durante il persorso ci saranno degustazioni, distribuzione di voucher drink per la serata e qualche premio speciale, come un biglietto per il Summer Festival per chi arriva meglio in “buca” davanti al Teatro del Giglio o un poster di Lucca di Foto Alcide per la conclusione del percorso di piazza San Frediano. Poi ci sarà un dj set in piazza Napoleone per tutta la giornata”.
E la sicurezza? Le palline non saranno le consuete palline da golf, ma saranno in gomma e di due grandezze, più piccola e più grande a seconda dell'esperienza del giocatore. Prima dei tiri ci sarà comunque il personale dello staff che annuncerà il lancio con un fischietto per attirare l'attenzione dei presenti. L'iscrizione costerà 20 euro con la consegna del kit e il noleggio di mazza e tappetino. Ci aspettiamo circa 120 partecupanti per questa prima edizione che, ricordiamo, vedrà la presenza anche dei responsabili della Federazione Italiana Golf che allestiranno un gonfiabile per la pratica in piazza Napoleone e prevede un regolamento ben preciso”.

La manifestazione nel dettaglio
Partendo da Piazza San Michele, dove verrà allestita l’area ospitalità, il percorso si snoderà per tutto il centro storico, percorrendo le vie più note della città fino a toccare le mura. Ai giocatori, con soli 20 euro d’iscrizione, sarà consegnato un kit che comprenderà: una polo ufficiale della manifestazione, un tappetino, due palline soft (innocue) e un ferro per giocare. L’Urban Golf è aperto a tutti: famiglie, turisti, amici o singoli, amanti del golf o chiunque abbia voglia di cimentarsi per la prima volta in questo sport. Si giocherà la palla ovunque essa si trovi, persino se verrà per sbaglio presa da un cagnolino, la gara continuerà dal punto in cui i giocatori riusciranno a convincerlo a lasciarla a terra. Vincerà chi raggiungerà la buca finale con il minor numero di colpi possibili. I team composti da 4 persone saranno accompagnati dalla staff di Golfitaliano che precederanno i tiri di ogni giocatore con dei fischietti in modo da attirare l’attenzione.
Sabato 25 maggio a partire dalle 9 da Piazza San Michele si potranno effettuare le iscrizioni dei team presso il punto accoglienza di Golfitaliano, prevedendo una grande presenza consigliamo di prenotarsi quanto prima via e-mail scrivendo a redazione@golfitaliano.it La partenza della prima squadra in gara è prevista alle 9,30 a seguire ogni ora partiranno fino a 6 team, accompagnati lungo il percorso da giovani golfisti fino alle 17 orario dell’ ultima partenza. Urban Golf è la manifestazione delle novità, che intende integrare le bellezze e i servizi della splendida città di Lucca, per questo tutte le informazioni dell’evento, le curiosità, i servizi utili e la guida della città saranno a portata di click con una guida digitale da tenere nel proprio smartphone, ideata in collaborazione con Lucca4you. A partire dal 23 maggio sarà possibile scaricare gratuitamente l’applicazione Lucca4You, dove i giocatori dell’Urban Golf avranno a disposizione il regolamento, il percorso delle nove buche del green urbano ma anche i servizi e la guida dei luoghi più caratteristici della città. Ogni buca avrà una sua caratteristica dove le attività commerciali saranno parte del gioco, i partecipanti incontreranno lungo il percorso numerose sorprese e divertenti iniziative che regaleranno momenti di svago, gadget e degustazioni. Ad esempio i giocatori potranno aggiudicarsi i biglietti per i concerti in programma per il Summer Festival, ricevere voucher, inviti e gadget da Lovable, Adidas e RedBull, Foto Alcide oppure conoscere sapori e tradizioni lucchesi attraverso la presenza di Trattoria da Gigi, Trattoria Tre Merli, Bar Pult, Caffè Dersut, Caffè Monica, Zuppe and Town e Enoteca Vanni. Ad animare il percorso, un dj set in Piazza Napoleone, organizzato in collaborazione con: Lucca Glam, Sky Stone and songs, L'incantesimo, Pinelli, Barsanti, Guapa, Duetto, Fuori di piazza, Bar Pacine, Juice e Robedikappa.
Alle 19,30 di sabato 25 maggio, lo staff di Golfitaliano insieme alle autorità, aspetterà tutti i partecipanti per un cocktail di premiazione presso il cortile di Vela Massimo Rebecchi, in via Fillungo dove verranno allestiti punti di degustazione con i sommeliers della Fisar per enoturisti e curiosi che intendono assaporare, attraverso i migliori vini, il gusto di questa terra. In occasione dell’Urban Golf a partire dalle 21 di sabato 25, la manifestazione continuerà animando le numerose piazze in clima unico. Passeggiando per la tutta la città sarà possibile godere di performance artistico-musicali organizzate dalle maggiori scuole di Lucca: Genesi Wellness, Palestra delle arti marziali Samurai Karate, Qbo club, Happy Gym, Ego Wellness, Caraibic Dance Center, Jamday, Sinfonia. Per l’evento anche tutti i negozi del centro faranno da cornice per assicurare un’intera giornata di shopping primaverile tra vie della moda, rimanendo aperti fino alle 24 di sabato 25. Urban Golf continuerà domenica 26 maggio con la presenza della Federazione Italiana Golf che allestirà un gonfiabile dove tutti potranno cimentarsi e sperimentarsi nel gioco del golf. L’iniziativa coinvolgerà anche tutti i ragazzi e bambini delle scuole di Lucca. L’Urban Golf offre la possibilità di conoscere e divertirsi con il golf, giocando in un contesto tutto nuovo e divertente, con la possibilità di godersi la città in un weekend di primavera.
Ultima modifica il Lunedì, 13 Maggio 2013 15:08

http://www.luccaindiretta.it/sport/item/9410-il-centro-di-lucca-si-trasforma-in-un-campo-da-golf.html


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news