LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Agro Romano, cimitero su terreni vincolati: tra i costruttori anche consigliere
di Luca Teolato
4 maggio 2013 IL FATTO QUOTIDIANO


Il 21 marzo il Comune di Gallicano, Roma, ha approvato, in una delle ultime sedute utili prima delle prossime elezioni comunali di maggio, il progetto preliminare per la realizzazione di 120mila loculi. Tra le imprese che c lAet Srl che ha come socio di maggioranza il presidente del consiglio Comunale




Il 21 marzo il Comune di Gallicano, Roma, ha approvato, in una delle ultime sedute utili prima delle prossime elezioni comunali di maggio, il progetto preliminare per la realizzazione di un cimitero da 120mila loculi. Tra le imprese che parteciperanno alla costruzione dellopera c lAet Srl che ha come socio di maggioranza Giovanni Veroni, presidente del consiglio comunale di Gallicano. Il Cimitero Comprensoriale Giovanni Paolo II, attraverso un project financing che prevede un investimento iniziale da 50 milioni di euro, sorger, tra laltro, sulla tenuta agricola di Passerano sottoposta a vincolo ambientale dalla Regione Lazio, considerata lultimo polmone verde alle porte di Roma est, pezzo di rilevanza storica dellAgro Romano ed il delegato del Comune al project financing in questione sempre Giovanni Veroni.

A proporre la colata di cemento che sottrarr 63 ettari di verde ai mille della tenuta di Passerano unassociazione temporanea dimpresa, Ati, nella quale figura anche la societ di Veroni, che ha proposto al comune di costruire, con capitale privato, il mega cimitero in cambio di una concessione trentennale recuperando linvestimento attraverso i ricavi di gestione derivanti dalle future vendite si legge nel bando di gara: in sostanza cessione dei loculi o quantaltro. E stato indetto spiega Mario Galli, membro fondatore del Comitato per Gallicano un bando di gara, scaduto il 24 aprile, al quale potevano partecipare le imprese interessate a questo progetto e si sarebbe scelta lofferta migliore. Non si presentata nessuna societ ed ora la palla in mano allAti nella quale c anche Veroni con la sua impresa. Al di l del ruolo discutibile del presidente del consiglio comunale in questa vicenda, non si capisce per quale motivo sia Gallicano, ma anche tutto il comprensorio, debbano avere bisogno di stuprare oltre 60 ettari di terreno vergine della campagna romana quando pu essere riqualificato ed ampliato il cimitero esistente nel nostro comune. A Roma prosegue Galli ci sono gi quattro cimiteri che servono la capitale, tra cui, quello di San Vittorino che potrebbe essere a sua volta ampliato.

Il comitato ha diffidato il Comune di Gallicano dal proseguire nella procedura di gara ed ha invitato altri enti preposti, tra cui la Regione Lazio e la Corte dei Conti a porre in essere quanto in loro potere per la salvaguardia dellintegrit territoriale e produttiva della tenuta di Passerano, si legge nella nota del comitato. La tenuta di Passerano, ci spiegano i cittadini in rivolta, oltre ad avere una sua importanza storico paesaggistica, potrebbe essere una vera e propria risorsa per lo sviluppo di studi e ricerche scientifiche in campo agricolo e zootecnico, a patto che se ne salvaguardi lintegrit territoriale. Ma, come spesso accade, il cemento attira di pi, soprattutto quando c un conflitto dinteresse allorizzonte.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/04/cimitero-su-terreni-vincolati-a-costruire-societa-del-presidente-del-consiglio-comunale/582264/


news

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

05-04-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 aprile 2020

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

Archivio news