LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Dal Pirellone alla Ca' Dario di Gardini, i tesori aperti dal Fai
Mariolina Iossa
Corriere della Sera 18/3/2005

ROMA — C'è anche il Pirellone di Milano tra i monumenti aperti al pubblico gratuitamente domani e domenica 20 marzo per la tredicesima edizione della Giornata Fai di Primavera. Quattrocento monumenti aperti tutti insieme, grazie anche al contributo di seimila volontari, che permetteranno a migliaia di italiani di visitare parchi, dimore, castelli, teatri normalmente chiusi al pubblico in ben 190 città. E musei di grande interesse senza pagare il biglietto d'ingresso.
«Mi meraviglio che ad ogni edizione si riescano a trovare sempre nuovi luoghi d'arte e cultura da scoprire», ha detto l'amministratore delegato del Fai, Marco Magnifico, che tra le novità di quest'anno ha elencato proprio il grattacielo Pirelli, uno dei simboli, insieme al Duomo, del capoluogo lombardo, progettato da Giò Ponti, appena restaurato e rimesso completamente a nuovo dopo l'incidente aereo del 2002 che ne danneggiò gravemente la facciata.
«L'Italia — ha detto la presidente del Fondo per l'Ambiente Giulia Maria Crespi — è un grande museo diffuso, non esistono soltanto Venezia, Roma, Napoli
ma ovunque ci sono posti straordinari e a parte dei pezzi irrimediabilmente distrutti, come gran parte del Veneto e la mia terra natìa, la Brianza, ma anche purtroppo molti chilometri
di costa, per il resto esistono ancora moltissimi luoghi splendidi. La gente non ne ha però del tutto la consapevolezza».
La Crespi si è detta seriamente preoccupata per «certe leggi», per «quello che si sta facendo dietro le quinte», per «un inestimabile patrimonio in questo momento gravemente compromesso». Sebbene abbia espressamente apprezzato che i trenta giorni per il silenzio-assenso decisi dal governo Berlusconi (termine oltre il quale, in mancanza di una risposta, le richieste del cittadino alla Pubblica amministrazione si ritengono accolte) non coinvolgano in alcun modo i beni artistici e paesaggistici, ha tuttavia criticato il ministro dell'Ambiente Altero Matteoli che starebbe «rivedendo tutta la legislazione sull'ambiente assieme ad un comitato di 24 saggi, tra cui molti sconosciuti».
Ecco allora che uno dei modi per difendere il patrimonio è andare a vederlo: «Andate con i nonni, con i figli», ha continuato la Crespi, «approfittate di questa occasione per un meraviglioso tuffo nell'arte». Perché solo conoscendo il valore di quello che abbiamo nelle nostre città si può comprendere l'importanza di salvaguardarlo.
Tra i gioielli che sabato e domenica potranno essere visitati gratuitamente, la Lanterna dei Montorsoli a Messina, lo straordinario faro edificato nel 1555, la Spezieria di Santa Maria della Scala a Roma, una delle più antiche farmacie della capitale che si trova nel convento dei carmelitani scalzi e che conserva arredi del '700. Ancora a Roma si potrà visitare Palazzo Caffarelli Vidoni, a Milano Palazzo Litta Visconti Arese e la sede de Il Sole-24 Ore firmata da Renzo Piano. A Venezia si potrà ammirare Ca' Dario, che fu la residenza di Raul Gardini sul Canai Grande e che ancora appartiene alla famiglia; a Napoli Santa Maria Maggiore della Pietrasanta; a Bologna il complesso monumentale di San Michele in Bosco; a Firenze il Giardino Bardini, in apertura straordinaria anticipata. In 375 mila hanno partecipato all'edizione dello scorso anno.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news