LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Anche per il Pantheon pronto il bollino blu
Valentina Insinna
12/03/2005, Il Tempo


I monumenti del nostro Paese avranno l'indicazione dello stato di conservazione

di VALENTINA INSINNA

ANCHE il Colosseo avrà il «bollino blu»: con esso tutto il Centro Storico di Roma, gli altri 38 siti italiani Patrimonio Mondiale dell'Umanità Unesco e tutti i monumenti, purché aperti al pubblico. Se per valutare ristoranti e alberghi siamo abituati a stelle, cappelli e forchette, d'ora in poi per scegliere se visitare o meno un monumento saremo guidati da un simbolo. È un "bersaglio" colorato che indica il livello raggiunto (verificato ogni tre anni) dal monumento stesso in quattro settori: qualità di accoglienza e servizi offerti, stato di mantenimento, conservazione e restauro, grado di informazione trasmessa al visitatore attraverso guide e depliants, percezione del suo valore culturale da parte del pubblico. Tutti criteri scientificamente accettati che prendono il nome di Herity (dalle due parole inglesi Heritage e Quality: Organizzazione Non Governativa con sede a Roma, nata nel 2002) un sistema di "Certificazione Intemazionale di Qualità" della Gestione del Patrimonio Culturale. Questo tipo di valutazione ha fatto ingresso nei Beni Culturali con l'Italia paese - pilota: la certificazione infatti è stata adottata da una trentina di ecomusei della provincia di Torino. «A breve proseguiremo con il Centro Storico di Roma con un itinerario che comprenderà il Vaticano, Ca-stel Sant'Angelo, Chiesa Nuova, Pantheon fino al Quirinale - ha illustrato Maurizio Quagliuolo, coordinatore generale Herity durante la presentazione avvenuta ieri a Palazzo Venezia - sono previsti i Sacri Monti di Piemonte e Lombardia, la Costiera
Amalfitana e Napoli». La curiosità é che la certificazione è seguita da specialisti severi, ma parte di essa è lasciata a noi visitatori di musei, parchi, chiese, castelli e palazzi storici, che compilando una scheda avremo un peso enorme sulla valutazione dei servizi. Insomma potremo incidere con la nostra responsabilità sulla tutela di un bene culturale. E proprio di responsabilità ha parlato la Senatrice Tullia Carrettoni, Presidente Herity Italia (da poco nominata Cavaliere dal Presidente Ciampi): «Con Herity è nato un nuovo rapporto tra cittadini e Patrimonio, un salto di qualità che riguarda tutti, grazie ad una responsabiltià condivisa, un approccio da cittadini del mondo per difendere la propria cultura ma anche quella del resto del pianeta». Fino ad oggi siamo andati a visitare un monumento senza particolari indicazioni sul suo stato di conservazione perché, come ha osservato il professor Claudio Strinati, sovrintendente speciale al Polo Museale di Roma «è mancata l'informazione in genere e anche la verifica continua: obiettivo peculiare di Herity è invece quello di verificare e informare di continuo». E infatti troveremo il simbolo del bersaglio ali' ingresso dei monumenti e fra qualche tempo anche sulle guide turisti-che. I siti Patrimonio Mondiale dell1 Umanità nel mondo sono 788: «Essi sono efficaci portavoce della riscoperta della nostra identità - ha ricordato il Cardinale Francesco Marchisano, Presidente di Herity Internazionale - quindi bisogna educare e sensibilizzare alla loro tutela perché sono una risorsa di pace e fratellanza per tutta l'umanità».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news