LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

URBANISTICA - MILANO Zecchi: sfido la sinistra sugli orrori di Milano
12 MAR 2005 CORRIERE DELLA SERA cronacaMilano




Chissà se pensa a quelle disfide scolastiche dove monaci e filosofi se le davano di santa ragione a suon di proposizioni, note e corollari. D neoassessore alla Cultura, Stefano Zecchi non demorde e rilancia la sfida agli «intellettuali di sinistra» milanesi. Quelli, per intendersi, «che lo annoiano e lo fanno sbadigliare», quelli che, sempre secondo la sua definizione, «hanno creato disastri» nella città. A partire da piazza Cadorna, per continuare con la Bicocca, passando dalla fontana dì San Babila per finire con il monumento a Pertini di Aldo Rossi.

«Ho il diritto dl.esprimere un giudizio estetico su queste opere — attacca Zecchi —. Nessuno me lo può togliere e nessuno me lo può impedire. Lo faccio da 40 anni dalla cattedra di estetica dell'Università. Li sfido a intervenire al grande convegno sulla qualità estetica di Milano che terremo a breve e li sfido a confrontarsi con il giudizio estetico».

LA LETTERA — Getta altra benzina sul fuoco Zecchi dopo la lettera firmata da Guido Artom, Carlo Bertelli, Èva Cantarella, Luigi Moscheri e Francesca Zajczyk. Quindici righe che stigmatizzano le dichiarazioni rilasciate dal professore-assessore al Corriere. «Dall'intervista sul Corriere della Sera si — scrivono i firmatari — sì evince un atteggiamento che non solo appare gravemente offensivo nei confronti di alcuni ma per di più pare creare contrapposizioni del tutto incompatibili con l'attitudine al dialogo e al rispetto del vero uomo di cultura». La conclusione è tranchant: «Se non si ha nulla da dire è preferibile il silenzio».
Replica Zecchi: «È inammissibile questa interdizione del parere altrui ca-ratteristico degli intellettuali di sinistra. Se le cose non passano attraverso dì loro, non passano. Rivendico il diritto di dare giudizi estetici».
GLI ORRORI — E giù con la lista delle «brutture». «Piazza Cadorna è un suk. Il progetto di Gae Aulenti rompe la ' prospettiva. Dal punto di vista funzionale ha complicato la viabilità. Le fontane sono orribili. Al posto dell'Ago e il Pilo avrei messo il cavallo di Leonardo. E lo dico anche se il progetto ha avuto il beneplacito da questa giunta». Ci si sposta di qualche chilometro e tocca alla Bicocca di Vittorio Ore-gotti; «È una ristrutturazione che non mi piace affatto. Ma come amministratore non direi mai di buttare giù Cadorna e la Bicocca. Lo dico da professore che insegna estetica. È un mio diritto». Si torna in centro. «Toglierei la fontana dì San Babila». Ci si sposta in via Manzoni: «II cubo di Aldo Rossi non ha senso in quella strozzatura. Va spostato in un ptìrco, in uno spazio aperto. Sul trasferimento c'è l'accordo dì tutti, centrodestra e centrosinistra». E qui, forse parla d'assessore, visto che da per imminente il trasloco i invocato da decenni.
Zecchi mette nel conto dell'intellighentia di sinistra anche le omissioni: «Noi restaureremo la sala delle Cariatidi che è rimasta in quelle condizioni ignobili per 60 anni. Siamo nel 2005 e faremo il museo del 900. Gli altri perché non lo hanno fatto?». Se gli intellettuali accetteranno l'invito non mancheranno le scintille. Come al Costanzo Show.
Maurizio Giannattasio



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news