LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo, Accademia. Vecchie ruggini e lo spettro del commissario
A.G.
Corriere della Sera - Bergamo 27/3/2013

Decennale scontro fra dirigenti. I politici pensarono a un supermanager

Ci sono carriere che si incrociano, burocrazia, cause legali, l'ombra di un supercommissario e difficolt cresciute anno dopo anno dietro a quanto accade oggi all'Accademia Carrara. Ci sono anche atteggiamenti ondivaghi della politica e un muro contro muro dei tecnici ai vertici della pinacoteca non pi relegabili al mero retroscena. La lettera protocollata in Comune con cui il conservatore Giovanni Valagussa, cio colui che si occupa delle collezioni, chiede di essere trasferito ad altra sede per inconciliabilit di vedute con il direttore Maria Cristina Rodeschini scoperchia un vaso di Pandora che rischia di avere ripercussioni gravi. Perch per l'Accademia il momento topico: il cantiere di restauro avviato nel 2008 giunto al termine dopo innumerevoli imprevisti, e ora si passa agli allestimenti interni. Manca un anno alla riapertura annunciata dall'amministrazione, ma al guscio architettonico deve associarsi un progetto scientifico e culturale interno. La fase delicatissima e proprio su questo deflagrano le tensioni. Molte cose si sfogato il conservatore, riferendosi ad esempio a piani di comunicazione e promozione dovrebbero essere impostate da mesi e invece non si ancora visto nulla. La direttrice taglia corto: Non sta a me rispondere alla polemica. Come si aggiusteranno le cose da vedere. Certo, la matassa intricata da anni. La politica, con le amministrazioni di centrodestra e centrosinistra che si sono alternate, ne e ne era a conoscenza. Le strade di Valagussa e Rodeschini si sono incrociate nel 2001, quando colui che ora medita l'addio ha assunto il ruolo di conservatore alla Carrara diretta ai tempi da Francesco Rossi, in sella dagli anni '70. Rodeschini, allora, si occupava della Gamec, nata come costola della pinacoteca. Un paio d'anni pi tardi, per Rossi scatta la pensione e il suo ruolo passa ad interim a Valagussa. Rodeschini vanta, e fa presente, maggiore anzianit. Il Comune alla fine attribuisce a quest'ultima la guida di entrambi i musei. Un doppio ruolo motivato anche con questioni di budget, ma che altres suscita critiche perch si sente ripetere la Carrara, soprattutto oggi che in gioco c' un progetto cos ambizioso, meriterebbe non solo un conservatore ma anche una direzione a tempo pieno. La comunicazione difficile, i rapporti si deteriorano. Questioni professionali e personali generano strascichi operativi: per citarne uno recentissimo, la convenzione per l'assegnazione dell'attivit didattica all'Associazione Guide Giacomo Carrara, che oggi congelata e che nelle ultime settimane ha portato il gruppo (una colonna della pinacoteca) a minacciare lo scioglimento perch c' poca chiarezza e lavorare impossibile, era firmata da Valagussa ma non rinnovata da Rodeschini, che ha invece nominato una responsabile interna ad hoc. Le scintille coinvolgono anche altri operatori: prova ne una causa in tribunale per il riconoscimento di mansioni avviata dalla responsabile della gestione prestiti delle opere. La faccenda complicata tanto che a certo punto il Cda dell'Accademia e Comune hanno discusso la nomina di un supercommissario sopra le parti (Valagussa e Rodeschini) per il progetto culturale in vista della riapertura. Le indiscrezioni fornivano un nome: Giovanni Carlo Federico Villa, docente all'Universit di Bergamo (e curatore, oggi, della mostra su Tiziano alle Scuderie del Quirinale). L'ipotesi, di nuovo per questioni di budget, rimase poi sulla carta. Era il 2010. La cronaca annota poco dopo una prima richiesta di trasferimento del conservatore, destinazione Brera. Un passaggio che per non avvenuto, e ha aggiunto benzina al fuoco: alla Carrara si lavorava per la riapertura e il gesto, condiviso da alcuni, da altri venne interpretato come un voler abbandonare la nave. Oggi, le tensioni note ma mai sanate (Il Comune, in passato ma soprattutto ora riflette ad esempio Dario Guerini, assessore con il centrosinistra e attualmente nel Cda dell'Accademia doveva mettere ordine) sono tornate a galla. E il rischio che zavorrino uno dei pi importanti progetti per la citt.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news