LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Il soprintendente: l’offerta è ampia, manca l’educazione
Fabrizio Coscia
Il Mattino 12/3/2005

Di che cosa parliamo quando parliamo di ”bene culturale”? E, soprattutto, come rendervi partecipe il pubblico, con quali strategie di comunicazione? Dalla prima giornata del convegno «Il bene culturale è un valore per tutti?», al Teatro di Corte di Palazzo Reale, nell’ambito del progetto «Comunicare il bene culturale» ideato dalla Soprintendenza per i Beni architettonici, il Paesaggio e per il Patrimonio storico artistico di Napoli, sono emersi due dati significativi, sui quali varrà la pena riflettere a fondo. Il primo è che oggi il concetto di bene culturale si è allargato, arrivando a comprendere tutto ciò che produce cultura, come ha sottolineato Davide Rampello, presidente della Triennale di Milano, tra i relatori del convegno (con Alberto Abruzzese, Mirella Barracco, Pier Luigi Sacco, Stefano De Caro e Michela Bondardo), coordinato da Marino Niola. Non solo, quindi, edifici storico-artistici e musei, ma qualunque luogo dove si elabora e si trasmette cultura nel senso più ampio (come cinema e musica, ad esempio) diventa un bene culturale. Il secondo dato riguarda invece il pubblico. «L’offerta è ampia - ha detto il soprintendente regionale De Caro - ma la risposta non è all’altezza dell’offerta perché manca ancora un’educazione adeguata al godimento dei beni culturali». Lo confermano anche i dati presentati da Emilio Cimadori, presidente della società di ricerca demoscopica Airesis, dai quali emerge che gli italiani hanno un rapporto distaccato, se non inesistente, con il loro patrimonio culturale. Come intervenire, dunque? Con una comunicazione allettante, innovativa, adeguata al target che si vuole raggiungere, anche con l’ausilio di servizi di informazione, come siti internet, call center, visite didattiche, audioguide. Ai lavori sono intervenuti anche Antonio Bassolino e Antonio Martusciello. Sempre nell’ambito del progetto, in serata è stata inaugurata anche la mostra fotografica «Obiettivo Napoli» curata da Giusi Laurino con Gabriele Basilico, Luca Campigotta, Vincenzo Castella, Eikon Hosoe, Mimmo Jodice (fino al 12 aprile nella Sala Dorica a Palazzo Reale e da oggi con un’altra sezione nel Cellaio del Real Bosco di Capodimonte). Oggi alle 9,30, al Teatro di Corte tavola rotonda su «Le politiche per un valore diffuso», durante la quale l’assessore regionale Marco Di Lello, Antonia Pasqua Recchia, e Stefano De Caro, discuteranno con i giornalisti Mirella Armiero, Stella Cervasio, Pasquale Esposito, Danilo Maestosi e Marisa Ranieri Panetta per analizzare i meccanismi della comunicazione dei beni culturali.




news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news