LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA Abusivismo edilizio sequestri e denunce
leone zingales
LA SICILIA Domenica 10 Marzo 2013




Pugno di ferro dell'Amministrazione comunale contro gli abusi edilizi. Scattano altri sequestri. Fioccano altre denunce. La tragedia di via Sebastiano Bagolino ha lasciato il segno. Dal 17 dicemebre scorso, infatti, gli abusi scoperti sono stati davvero tanti e la pressione del Comune sui cittadini inadempienti ha portato a regolarizzare le posizioni sino a questo momento delicate e ancora aperte. A rischio dlel'incolumità pubblica.
Il risultato di questo pugno di ferro si può constatare giornalmente. Continua senza sosta, infatti, l'attività della polizia municipale di Palermo contro il fenomeno. Nell'ambito del piano di controllo del territorio e di tutela dell'ambiente, predisposto dal comandante dei vigili urbani, Vincenzo Messina, e coordinato dal commissario Enrico Farina, responsabile del Nucleo di polizia urbanistico edilizia, sono state denunciate all'autorità giudiziaria cinque persone per costruzione abusiva e violazione dei sigilli. In questo contesto sono stati posti sotto sequestro quattro immobili in via Nicolò Spedalieri, via Antonello da Messina nel quartiere Montepellegrino e in via Marinai Alliata e via in Monte Ercta, nella strada che conduce al monte Pellegrino. In via Monte Ercta, in un'area di circa 1.000 metri quadrati, a seguito del disboscamento di alberi, è stato realizzato uno sbancamento di terreno di circa 300 metri quadrati, per realizzare una strada di accesso ad una costruzione preesistente, oggetto di lavori di ristrutturazione, riscontrati allo stato grezzo. La zona secondo il Piano regolatore, oltre ad appartenere alla Riserva naturale di Monte Pellegrino, è soggetta a vincolo paesaggistico e riveste il carattere di sito di importanza comunitaria. La proprietaria è stata così denunciata perchè sfornita di concessione edilizia e nullaosta del Genio civile e della Soprintendenza ai Beni culturali e artistici.
L'ennesimo piano anti-abusivismo è il frutto del vertice che si è svolto in Procura, venerdì scorso, e che è stato finalizzato al contrasto e alla repressione.
L'assessore comunale Agata Bazzi, insieme con gli architetti Valentina Vadalà e Nicola Di Bartolomeo, ed al comandante della Polizia municipale Vincenzo Messina, ha incontrato il procuratore aggiunto Leonardo Agueci ed il sostituto procuratore Daniele Paci. Due i principali temi affrontati: lo stato di esecuzione dei provvedimenti di sequestro che sono stati disposti per edifici in Centro Storico che costituiscono pericolo per la pubblica e privata incolumità; le possibilità di incrementare il controllo e i provvedimenti conseguenziali sia relativamente all'edilizia pericolante, sia per quanto riguarda l'abusivismo edilizio. Come è noto, i due argomenti sono spesso collegati in quanto, come nel caso di via Bagolino, gli interventi non autorizzati di manomissione delle strutture o di sopraelevazione rendono gli edifici pericolosi.
Per quanto riguarda i provvedimenti di sequestro ne sono stati già eseguiti una ventina, compreso quello dell'8 marzo scorso in piazza Garraffello angolo via dei Cassari. «È evidente che i sequestri e la loro esecuzione - ha detto l'assessore Bazzi - sono una misura estrema il cui scopo è la rimozione delle condizioni di pericolo del centro storico».


10/03/2013



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news