LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

San Sebastiano nuovo museo tra dieci giorni
Stefano Scansani
Gazzetta di Mantova 9/3/2005

I tempi pre-elettorali premono sugli acceleratori e fanno uscire dal cilindro opere attesissime e finali. Marciapiedi nuovi di zecca, alberi nella aiule spartitraffico, prolunghe di ciclopedonali, mostre e anche musei. Con l'inaugurazione del Palazzo di San Sebastiano - restaurato e recuperato funzionalmente con un investimento di 5 milioni di euro - i musei cittadini diventano sette. L'appuntamento è per sabato 19 marzo, ore 17. Mantova tra dieci giorni avrà così il suo museo storico.
Per la dottrina-Burchiellaro l'operazione San Sebastiano realizza due risultati. Il primo è quello del salvataggio del Palazzo della Pusterla, voluto corno residenza privata da Francesco II in vista delle scuderie e delle praterie del Te. Il secondo è rappresentato da un nuovo luogo espositivo dove la città narra se stessa, il suo essere stata, il suo divenire, in sette sezioni. Eccole in ordine di percorso con il prologo dedicato al mito originario di Virgilio che è rappresentato dalla scultura duecentesca del Poeta in Cattedra e dal suo cosiddetto Trono (opera che probabilmente è di età ottoniana): "La città e l'acqua", "Emblematica gentilizia", "La città del principe", "Il culto dell'antico", "La rinascita dell'antico, Mantova quasi Roma", "I Trionfi del Mantegna", "Esempi di pittura a Mantova tra Quattro e Cinquecento". La connessione tra conservazione-scoperta-esposizione nel Palazzo di San Sebastiano è dunque immediata e costante. Le stanze del marchese Francesco II (che qui morì nel 1519) e di conseguenza la strepitosa teoria delle imprese affrescate parleranno con i materiali esposti. Storia su storia. Palazzo di San Sebastiano non
contenitore, ma monumento. Appunto per rispettare la convivenza tra questi due aspetti Roberto Soggia, della sovrin-tendenza ai beni artistici e storici - come spiega il direttore del Museo della Città Stefano Benetti - in qualità di consulente designato dal ministero ha progettato strutture idonee. I curatori delle sezioni sono Gian Maria Erbesato (che è anche conservatore della nuova istituzione), Giancarlo Malacarne, Arturo Cai-zona, Elena Maria Menotti, Leandro Ventura, Carlo Bertelli. L'antico, però, dialogherà anche con il moderno. Ad esempio, accanto ai due grandi saloni che insistono nello stesso volume della galleria voluta dal marchese per esporre i Trionfi di Cesare di Andrea Mantegna, sarà attivato il centro multimediale. Di grande suggestione la loggia, che in origine guardava i giardini del principe e ora ospita la parata dei dodici apostoli e del Redentore che un tempo custodivano il ponte dei Mulini. Loggia sorprendente per proporzioni ed eleganza che non va minacciata nemmeno dall'idea di chiuderla con vetrate. Per il 19 sarà pronto anche un volume snello e completo sul Palazzo e sul Museo.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news