LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Commissario e Sovrintendente la strana coppia del Comunale
ILARIA CIUTI
MARTED, 05 FEBBRAIO 2013 LA REPUBBLICA - Firenze




Colombo non demorde. E va dal Papa con Bianchi



UNA signora esplosiva e un signore schivo. La strana coppia del Maggio non ha solo inaugurato il Don Giovanni domenica sera, ma si presentata insieme perfino dal Santo Padre e dal presidente Napolitano. Ieri in Vaticano dove, per celebrare i Patti Lateranensi, il Maggio suona louverture de
La forza del destino e lEroica di Beethoven. Lui, Francesco Bianchi, perch il commissario e ci deve stare. Lei, Francesca Colombo, si sa meno perch, visto che non pi sovrintendente e lorgoglio ferito si capisce ma c anche il buon gusto. Fatto sta che il Maggio si trasferisce a Roma affollato: il maestro Mehta, lorchestra in Lebole (lazienda aretina sponsorizza i frac), lo staff, di cui alcuni si pagano la trasferta, qualche tecnico e ben due teste: quella reale del commissario e laltra fantasma della sovrintendente che tale non pi. Troppa grazia, pensa qualcuno e
chiss se anche il Vaticano e soprattutto il l presente ministro Ornaghi. Ci sono anche Renzi, salutato dal Papa, Monti, Bersani. Napolitano introduce, il Maggio suona, Benedetto XVI replica. Presidente e Papa, che riceve Mehta e due primi violini, parlano del Maggio come eccellenza internazionalmente riconosciuta. Il concerto commuove settemila spettatori, anche i professori dorchestra.
Francesco e Francesca assistono, accomunati dal brand, ma spaiati: lui nel palco presidenziale, lei in quello degli invitati. La lady di ferro era stata invitata quando era sovrintendente. Ora la ruota girata ma lei ostenta di ignorarlo. Vuole dichiarare la sua sfida o restare in teatro? Chiss. Si parla di carica da direttore artistico ma dovrebbe conferirgliela il commissario e non sembra ovvio.
N lei sembra amare le seconde parti, tanto vero che per il Don Giovanni ne studia una da protagonista. Un po imbarazzante. Si presenta che sembra scesa dal bolide, nuova pettinatura corta che non le sta male, biker lussuoso e aggressivo, sorriso incollato e squillante, e chissenefrega: sono qui. Tolto il biker, la giacchina Chanel pi banale, ma saluta il commissario che arriva con moglie e vicesindaco Nardella da padrona di casa, foto insieme: sono tutto sommato amici o Bianchi esterrefatto? Nellintervallo il commissario va a visitare il per lui non familiare palcoscenico e sembra stupirsi che dietro le quinte stiano lavorando 40 persone. Non fa salotto. Colombo ne fa invece molto nel foyer e, finita lopera, davanti al camerino di Mehta. Il Maggio conquista tre primati: quello artistico, quello di unico teatro commissariato due volte in pochi anni, e infine di avere un commissario con ex sovrintendente
annessa.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news