LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma, scoperto un bunker con reperti archeologici, droga e armi: arrestato imprenditore incensurato



I carabinieri stavano cercando la droga, a casa del 42enne residente a Marino, periferia di Roma, ma si sono imbattuti in una sorta di bunker con numerosi reperti risalenti al VIII e VII sec. a.C.. In una stanza c'era il laboratorio per la coltivazione di marijuana e in un'altra un vero e proprio arsenale


Roma, 3 febbraio 2013 - Cercavano droga, ma quando sono arrivati a casa di un imprenditore edile 42enne, residente a Marino, periferia sud di Roma, i carabinieri hanno trovato anche munizioni belliche e reperti archeologici risalenti allepoca romana e medievale, custoditi in una grotta sotterranea. La perquisizione iniziata dai piani superiori dellabitazione, dove i militari hanno aperto una porta che conduceva in un sotterraneo tramite una scala buia. I carabinieri hanno percorso un cunicolo fino ad una sorta di bunker, costruito con tufi e composto da vari ambienti illuminati da lampade fissate al soffitto e dotati di un sofisticato impianto di areazione collegato con lesterno. In una stanza erano custoditi numerosi reperti archeologici, tra quali anfore di varie dimensioni, vasi, frammenti di mosaico, parti di colonna, teste di statua di marmo e altri resti risalenti al VIII e VII sec. a.C. e al periodo medievale.
Segui le notizie su Facebook Condividi

Unaltra stanza era adibita a laboratorio per la coltivazione di marijuana: qui si trovavano vari ventilatori, deumidificatori, neon specifici, vari teli, un impianto elettrico artigianale e taniche di solvente. In questo ambiente sono state trovate 149 piante, 1,36 chili di foglie e 1,730 chili di marijuana in fase di essiccazione. Unaltra stanza, invece, era utilizzata come ufficio, allestito con diversi calendari, aggiornati al mese di febbraio, sui quali erano annotati i dati riferiti allattivit di spaccio. Durante la perquisizione stato anche trovato un arsenale: 3 fucili con matricole prive o illeggibili, 907 munizioni risalenti allultimo conflitto mondiale, una carabina ad aria compressa con matricola abrasa e 77 cartucce calibro 22.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo Tutela patrimonio culturale che, unitamente al personale della soprintendenza ai Beni culturali della Regione Lazio, hanno ispezionato i rinvenimenti. Tutto il materiale stato sequestrato e sar sottoposto alle relative verifiche. Larrestato, incensurato, stato portato nel carcere di Velletri con le accuse di detenzione di munizionamento da guerra, detenzione abusiva di armi e coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. Luomo ha tentato di giustificarsi con i carabinieri affermando che le armi in suo possesso le aveva trovate in alcuni fabbricati, di propriet di suoi clienti, durante dei lavori di ristrutturazione, mentre i resti archeologici li aveva scoperti facendo immersioni subacquee.

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2013/02/03/840175-roma-reperti-archologici-droga-armi-arrestato-imprenditore-incensurato.shtml


news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news