LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Satiro conquista il Giappone
Jana Cardinale
La Sicilia ed. Trapani 5/3/2005

Mazara. Ospite d'eccezione al Museo Nazionale di Tokyo, il Satiro Danzante sta riscuotendo un successo tanto importante quanto meritato. In Giappone, dove è esposto da circa due settimane, il «tesoro» di Prassitele, infatti, riceve visite ininterrotte, consensi e ammirazione che dimostrano un interesse eccezionale per la storia del nostro territorio.
I visitatori rimangono esterrefatti e promettono trasferte in Sicilia per assorbirne fascino, mito e tradizioni. «Il viaggio del Satiro è stata davvero una missione ben coordinata da parte del ministero degli Affari Esteri e del Commissariato di Aichi 2005» dice la dottoressa Rossella Giglio, dirigente della sezione archeologia della Soprintendenza, che ha seguito la statua bronzea in Giappone, «un'operazione - continua - che ha permesso di saggiare l'interesse palpabile da parte di quella popolazione rimasta affascinata anche dai sistemi di supporto al Satiro, dalla bellezza artistica ed archeologica della statua e dalla tecnologia del restauro».
E i visitatori in questa fase sono stati già circa cinque mila al giorno nel fine settimana. «Bisogna ricordare - aggiunge la dottoressa Giglio, che sul posto ha tenuto anche diverse conferenze sui nostri siti archeoligici - che il Giappone è scosso in maniera costante da terremoti che nel tempo ne hanno
cancellato la storia e che la pervicace e continua presenza della natura ha privato il Paese di grandi testimonianze di cui invece è ricca la nostra terra anche per questo la nostra storia suscita tanto interesse e tanta meraviglia».
La Soprintendenza, intanto, sta già lavorando per la realizzazione di una mostra che verrà allestita al Museo del Satiro, a Mazara, per tutto il periodo che la statua sarà assente. Una mostra alla quale, terminata l'inaugurazione dell'Expò di Aichi, parteciperanno anche diversi studiosi giapponesi ansiosi di venire in Sicilia e che rimarrà aperta per tutta l'estate. «Già al momento della notizia della partenza del Satiro - dice Rossella Giglio - il ministero degli Affari Esteri ed il Governo della Regione hanno concordato una mostra sostitutiva al Museo mazarese, che potrà essere fruita da turisti, concittadini e appassionati visitatori, per far sì che venga compreso il ruolo dell'archeologia nella nostra storia, e la fase organizzativa è sicuramente a buon punto. La mostra sarà ricca di testimonianze provenienti da vari musei siciliani, da Napoli e Ferrara, di satiri e satirelli con bellissime ceramiche, coppe di vino e reperti a figure nere. Sarà pronta tra la fine di marzo e i primi di aprile».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news