LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I beni pubblici saranno tutelati
Berlusconi risponde alle preoccupazioni espresse da Ciampi sull'attivit della Patrimonio Spa

Secolo d'Italia 03/07/2002

La Patrimonio dello Stato
Spa operer nel pieno rispetto de-
gli attuali vincoli in materia di tu-
tela dei beni artistici e naturalisti-
ci del Paese. Lo assicura il presi-
dente del Consiglio, Silvio Berlu-
sconi, in una lettera inviata al pre-
sidente della Repubblica, Carlo
Azeglio Ciampi, con cui il governo
replica alle osservazioni fatte dal
capo dello Stato il 15 giugno scor-
so in merito alla costituzione della
nuova Spa. Sul piano tecnico - af-
ferma il premier -non serve un ul-
teriore intervento normativo.
Desidero confermarLe - scrive
Berlusconi, rivolgendosi a Ciampi
- l'impegno del governo, affinch
la Patrimonio dello Stato Spa ope-
ri nel pieno rispetto delle caratte-
ristiche giuridiche, dei vincoli le-
gali e sostanziali, nonch dell'inte-
ro sistema di tutele esistente sui
beni pubblici. A tale proposito -
prosegue il premier - posso darLe
formale assicurazione che il gover-
no ben consapevole che la nuova
normativa postula il mantenimen-
to di tutte le garanzie che la legi-
slazione vigente prevede per il de-
manio e per il patrimonio indispo-
nibile. Anche il ruolo del ministero
dei Beni e le attivit culturali ri-
mane integro e intangibile. Di tale
corretto orientamento sono piena-
mente avvertiti gli uffici interessa-
ti, che ad esso conformeranno il lo-
ro comportamento. Nell'appunto
che allego - scrive Berlusconi -
chiarito infatti che il trasferimento
dei beni alla Patrimonio dello Sta-
to Spa non incider in alcun modo
sui vincoli esistenti, s da esclude-
re, sul piano tecnico, la necessit di
ogni ulteriore intervento normati-
vo volto a precisare la portata pre-
cettiva del comma 10 dell'articolo
7 del provvedimento.
Desidero ringraziarLa - scrive il
presidente del Consiglio nell'inci-
pit della missiva a Ciampi - per la
Sua lettera del 15 giugno scorso e
per le osservazioni sulla conver-
sione del decreto legge n. 63 del
2002, che pienamente condivido.
Il riferimento al cosiddetto de-
creto salva-deficit, che prevede, tra
l'altro, una razionalizzazione del-
l'enorme patrimonio dello Stato at-
traverso la nascita di un'apposita
societ per azioni, controllata dal
ministero dell'Economia. Il decreto
stato accompagnato dalle critiche
delle opposizioni ma anche del sot-
tosegretario ai Beni culturali, Vit-
torio Sgarbi (poi dimessosi), i qua-
li puntavano l'indice contro il ri-
schio che questo intervento di ra-
zionalizzazione andasse a scapito
dei tesori artistici, archeologici, na-
turali e paesaggistici, di cui ricca
l'Italia. Sulla materia intervenuto
a met giugno anche Ciampi, au-
spicando cautela da parte del go-
verno nella gestione dei beni di
maggior pregio. Mi sembra in tal
modo - afferma Berlusconi - che
resti assicurata, in linea con l'ordi-
ne del giorno presentato dalla
maggioranza, accolto dal governo e
approvato dal Senato, la pienezza
della tutela dei Beni culturali ed
ambientali della Nazione. Ho tra-
smesso integralmente - prosegue
il premier - il contenuto della Sua
lettera al ministro dell'Economia,
che condivide e conferma questa
posizione, alla quale ha manifesta-
to formalmente la sua piena ade-
sione. Del resto, non appena la Pa-
trimonio dello Stato Spa diventer
operativa, sar il Cipe che dovr
adottare la direttiva nella quale ta-
li principi saranno recepiti, unita-
mente agli indirizzi del ministro
per i Beni e le attivit culturali e
del ministro dell'Ambiente e tute-
la del territorio.

www.alleanzanazionale.it/secolo/020703/pagina3.pdf


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news