LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Palazzo Roccella, arte nel segno dì Fan
Costanza Falanga
Il Mattino, Napoli, 1/3/2005

Logo bianco in campo nero, ecco il nuovo simbolo di Palazzo Roccella, o meglio, del Museo di arti contemporanee che a Palazzo Roccella avrà la sua sede a partire del prossimo 26 marzo. Presentato ufficialmente, e premiato con una pergamena e 15.000 euro, Pan (aerammo di Palazzo delle arti di Napoli) è un nome e un simbolo, idea dell'agenzia napoletana «Arché» e di Alfredo Favi.
La premiazione del progetto creativo di «Arché» - selezionato come primo tra una vasta serie di lavori che hanno partecipato al concorso di idee bandito apposta dall'assessorato alla cultura del Comune di Napoli nel febbraio dell'anno scorso è avvenuta nel corso di una cerimonia alla Cappella Palatina del Maschio Angioino cui hanno partecipato il sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, il presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, l'assessore alla cultura del Comune di Napoli, Rachele Furfaro, il presidente della provincia di Napoli, Dino Di Palma, la direttrice di Castel Sant'Elmo, Angela Tecce, il direttore del Museo Lorand Hegyi.
«Il percorso che oggi iniziamo va al di là della restituzione di un palazzo alla città. Con i suoi 6000 metri quadri, Palazzo Roccella non sarà solo il luogo delle arti ma anche, come dall'etimologia greca della parola Pan, tutto ciò che uno studioso d'arte moderna può desiderare. Inoltre, molta attenzione sarà data a tutto ciò che riguarda le arti visive, affinchè nasca un centro di studi il più completo e dinamico possibile», ha detto il sindaco Iervolino.
«Pan nasce con il contributo di tanti ma, soprattutto, di Rocco Papa e Rachele Furfaro. E nasce con particolare riferimento a tutte le arti contemporanee, alla città e alle tendenze internazionali. Nelle prossime settimane, con l'apertura anche di Palazzo Donnaregina, ridaremo alla Regione due strutture di grande prestigio», è il commento del presidente Bassolino.
Mentre per Rachele Furfaro: «Pan è la prima iniziativa di laboratorio del progetto di promozione culturale della nuova istituzione. Al concorso hanno partecipato 43 gruppi di progetti, di cui 9 professionisti e 100 di diversa provenienza e
per tutti c'è stato un grosso apprezzamento. Ora l'obiettivo è lavorare in rapporto e in dialogo con tutto il sistema museale napoletano».
All'agenzia sono andati, dunque, una pergamena e quindicimila euro. Il secondo a tre giovani allieve dell'Istituto superiore di design, Carla De Luca, Ilaria Acampora e Viviana Saponiero (pergamena e 4000 euro).
E terzo premio è stato assegnato a Francesco Palladino, Maurizio Antonio Cascio e Davide Palladino studenti della Facoltà di architettura della Seconda Università di Napoli (pergamena e 2500 euro).



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news