LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TRIESTE - Miramare, "mistero" sulla chiusura per neve
IL PICCOLO 11 dicembre 2012

Cartello rimasto esposto al mattino: Castello e Parco off-limits. Nessuna notizia dalla Soprintendenza di Ferdinando Viola. Nessuna notizia, e quelle date non vere. Quasi si trattasse di affari di Stato coperti da segreto invece che del Castello di Miramare, un gioiello conosciuto in tutto il mondo. Le 25mila preferenze arrivate con la sottoscrizione del Fai (Fondo per l'ambiente) e che indicano la residenza che fu di Massimiliano e Carlotta come uno dei "Luoghi del Cuore" devono pur significare qualcosa. Invece n da parte della direttrice Rossella Fabiani, n dal soprintendente Luca Caburlotto nessuna informazione sui danni (eventuali) che la neve e il ghiaccio hanno provocato all'interno del parco. Miramare rimasto chiuso per due giorni nel weekend dell'Immacolata perch - la versione ufficiosa - la neve e il ghiaccio avevano reso impraticabili, e in alcuni casi pericolosi, i vialetti d'accesso. Che dovevano essere liberati da un team di operai e giardinieri. Ma a quanto sembra, motivi di carattere burocratico ne hanno impedito la sistemazione e l'apertura dell'intero parco. Ancora ieri non era possibile avere notizie. Interpellati per telefono, il centralino di Miramare e la segreteria della Soprintendenza hanno sostenuto che l'apertura era avvenuta regolarmente. Le immagini del nostro fotografo scattate ieri alle 11.20 dicono il contrario. Mentre alle 10 a chi telefonava per avere notizie veniva detto che si era in attesa dei giardinieri. Dopo la chiusura forzata di sabato, giustificata dall'abbondante nevicata e dal ghiaccio - successa la stessa cosa per il castello di Duino - Miramare non ha aperto neppure domenica nonostante molti turisti, approfittando dei due giorni di festa, avessero scelto il Castello e il suo parco per una visita fuori stagione. All'interno di Miramare erano presenti cinque dipendenti "impossibilitati" a intervenire per spazzare via la neve e rompere il ghiaccio. Questo ulteriore disservizio non andato gi neppure al Comune di Trieste che, come ha detto il vicesindaco Fabiana Martini, sarebbe stato disponibile a intervenire se solo ci avessero informati. Anche se il parco di competenza dello Stato - sostiene l'assessore Martini - il Comune avrebbe potuto provvedere alla pulizia dei vialetti di accesso. Noi comprendiamo benissimo l'importanza che ha nel mondo Miramare. E a conferma di questo basta leggere i numeri che sono usciti dalla sottoscrizione "I Luoghi del Cuore" curata dal Fai: 25mila testimonianze personali arrivate su carta e appelli on-line. La campagna era partita il 3 ottobre per volont del rettore dell'ateneo Francesco Peroni e della presidente regionale del Fai, Tiziana Sandrinelli, con il sostegno del Piccolo. Ai luoghi pi votati dai cittadini su scala nazionale Banca Intesa destina una somma per restauri. La campagna - la sesta - ha toccato quest'anno Trieste per la prima volta. Finora il Fai non aveva individuato, qui, un bene storico artistico in particolare stato di degrado. Ma la scorsa estate scattato l'allarme denunciato a gran voce da tutte le istituzioni e dai turisti: parco secco e spoglio, un degrado mai visto prima.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news